Psicologa di fama mondiale, autrice di best seller, professoressa, ricercatrice, creatrice della Terapia Focalizzata sulle Emozioni (EFT), compagna straordinaria, mamma incredibile, giardiniera, femminista, ballerina di tango, amante della natura, studiosa di storia, Sue ha convissuto con il cancro per tre anni.

Il 23 aprile 2024, quel viaggio si è concluso.

Sue era appassionata del suo lavoro, della sua famiglia, dei suoi amici e dei suoi cani. Amava insegnare e apprezzava molto i suoi studenti.

Sue è stata insignita di vari riconoscimenti ed era molto orgogliosa di aver ricevuto l’Ordine del Canada dal suo Paese d’adozione, la più alta onorificenza civile del paese che riconosce risultati eccezionali, dedizione alla comunità e servizio al Canada. Nel 2016 è stata nominata psicologa dell’anno dall’APA ed è stata premiata dall’AAMFT per il suo eccezionale contributo al campo della terapia di coppia e familiare.

Sue è nata il 19 dicembre 1947 ed è cresciuta nel Kent, in Inghilterra, dove è rimasta fino al conseguimento della laurea presso l’Università di Hull. Subito dopo si è trasferita a Vancouver, in Canada, dove ha conseguito il master e successivamente il dottorato presso la University of British Columbia.

Determinata a trovare il modo migliore per aiutare le coppie a risolvere i conflitti, a rafforzare le loro relazioni e a migliorare la loro salute mentale, ha visionato centinaia di ore di cassette di sedute terapeutiche per trovare gli elementi chiave che creavano differenza e cambiavano la vita delle persone. La tesi che ne è scaturita è diventata il nucleo dell’EFT, un modello terapeutico umanistico ed esperienziale che oggi è diventato la terapia di coppia con i migliori risultati empiricamente validati al mondo.

Insieme ai suoi colleghi, durante (e dopo) il suo incarico di professoressa all’Università di Ottawa, ha ulteriormente sviluppato l’EFT per dimostrarne l’uguale rilevanza e valore per la terapia individuale (EFIT) e familiare (EFFT), basandosi sulla scienza dell’attaccamento e sulla forza della connessione emotiva.

Sue lascia un corpus di lavori sostanzioso: numerosi libri, articoli, capitoli, video didattici, interviste, podcast e la sua prima opera di narrativa, Edgar & Elouise.

Il suo primo libro per il grande pubblico, Hold Me Tight, Seven Conversations for a Lifetime of Love, in italiano Stringimi Forte, edito da Cortina e a cura dei nostri trainer italiani Giulia Altera ed Andrea Pagani ha venduto oltre un milione di copie. Questo best seller è stato adattato e sviluppato in un programma di educazione e miglioramento delle relazioni. Questo programma Hold Me Tight® è stato tradotto in più di 30 lingue con workshop in tutto il mondo. Il programma è stato adattato per gruppi specifici come per le coppie che affrontano le malattie cardiache, per le famiglie con adolescenti, e per le coppie cristiane, ed è anche offerto in un formato online.

Il suo libro, Love Sense :The Revolutionary New Science of Romantic Relationships delinea la nuova comprensione logica del perché e del come amiamo – basata su nuove prove scientifiche e ricerche all’avanguardia. Spiegando che l’amore romantico si basa su un legame di attaccamento, la dottoressa Johnson mostra come sviluppare il nostro “senso dell’amore” – la nostra capacità di sviluppare relazioni durature.

Il penultimo libro di Sue, Teoria dell’attaccamento in pratica: EFT with Individuals, Couples and Families, mostra la promessa della scienza dell’attaccamento in termini di dare un senso e riparare le nostre relazioni più preziose e prosperare come individui forti e resistenti. La scienza dell’attaccamento ci offre il modello più potente per il cambiamento terapeutico, specialmente quando si tratta di ansia e depressione, e che, di tutti i modelli di intervento, l’EFT cattura più da vicino l’essenza della prospettiva dell’attaccamento. Si rivolge alla caratteristica che definisce la connessione umana orientata alla sopravvivenza, cioè la forte emozione, e modella sistematicamente le interazioni di legame con gli altri.

L’ultimo libro di Sue, anche questo tradotto in italiano, “Guida per la Terapia Individuale Focalizzata sulle Emozioni” sempre a cura di Andrea Pagani e Giulia Altera ed edito da Franco Angeli, scritto a quattro mani con la nostra collega Leanne Campbel, applica gli interventi centrali dell’EFT alla psicoterapia individuale, fornendo una visione d’insieme e una guida clinica al trattamento di clienti affetti da depressione, ansia e stress traumatico.

Alguni degli altri libri professionali più noti della dottoressa Johnson includono: The Practice of Emotionally Focused Couple Therapy: Creating Connection (terza edizione, 2019) e Emotionally Focused Couple Therapy with Trauma Survivors (2002).

Sue credeva che per insegnare e mostrare il potere del modello terapeutico EFT, non solo doveva scriverlo e spiegarlo, ma che era anche importante illustrare il suo lavoro. Ha registrato numerose sessioni di terapia dal vivo che dimostravano l’efficacia dell’EFT per la formazione di altri professionisti della salute mentale. Sue voleva che gli altri capissero cosa funziona e come il potere e il significato delle emozioni nella vita delle persone sia fondamentale per la guarigione terapeutica e per la salute e il benessere generale.

Insieme al marito John Douglas e alle colleghe Gail Palmer e Alison Lee, nel 1998 Sue ha fondato l‘Ottawa Couple and Family Institute. Poco tempo dopo è stato fondato l’International Centre for Excellence in Emotionally Focused Therapy (ICEEFT), una rete mondiale di professionisti della salute mentale uniti per promuovere l’uso e la comprensione dell’EFT. Oggi ci sono molte migliaia di terapeuti membri, quasi 90 formatori certificati di EFT e circa 100 centri e comunità affiliate in tutto il mondo. L’EFT è insegnata in oltre 15 lingue e in più di 40 Paesi. Sue parlava spesso di un obiettivo chiave della sua vita: avere un impatto. E così è stato.

Sue lascia il marito John, i tre figli Sarah, Tim ed Emma, la nipote Amelie e innumerevoli amici e colleghi. Sue era in contatto con le persone ovunque andasse. Sue ci ha insegnato ad amare. Sue ha lasciato il mondo in un posto migliore. Che il suo ricordo sia una benedizione per tutti noi.

Premi e Riconoscimenti

  • Premio 2022 – Psychotherapy Networker Lifetime Achievement Award 
    (Premio conferito a coloro che offrono contributi straordinari nel campo della psicoterapia; il cui lavoro di una vita ha offerto strumenti nuovi ai professionisti della salute mentale di tutto il mondo per via dell’enorme impatto avuto sulla nostra comprensione della psicoterapia, sul modo in cui gli psicoterapeuti praticano il loro mestiere e sulla vita delle persone).
  • Ordine del Canada – conferito nel 2017
  • Premio di psicologo della famiglia dell’anno – American Psychological Association (APA), Div. 43 – 2016
  • Invitata a tenere la 21° John Bowlby Memorial Lecture alla John Bowlby Memorial Conference 2014, Londra, Regno Unito
  • Premio per la formazione professionale – Associazione americana per la terapia del matrimonio e della famiglia – 2013
  • Premio alla carriera conferito dall’Associazione belga per la terapia di coppia e familiare – 2009
  • Premio Ricerca in Terapia Familiare
  • Premiato dall’Accademia Americana di Terapia Familiare – 2005
  • Premio “Outstanding Contribution to the Field of Marriage & Family Therapy” assegnato dall’Associazione Americana di Terapia Matrimoniale e Familiare – 2000
  • Membro dell’American Psychological Association (Divisione Famiglia)
  • Susan Johnson è stata nominata Fellow in riconoscimento del suo contributo a questo settore – 2003
  • Premio per l’eccellenza nell’insegnamento dell’educazione assegnato dall’Università di Ottawa – 2002
  • Premio YMCA Donne di Distinzione
  • Premiata per il suo lavoro nel campo della salute e del benessere – 2001

I nostri trainer Giulia Altera ed Andrea Pagani hanno avuto l’onore e la fortuna immensa di essere stati formati da Sue.