Coppie con problemi di dipendenza

“Il mio partner sembra preferire la compagnia di una bottiglia di vino piuttosto che passare del tempo con me”. “A volte usiamo delle sostanze che ci aiutano a rilassarci, solo che ormai la cosa è diventata quotidiana e in realtà non parliamo più”.

Il rapporto che si ha con l’alcol, la droga, il porno su Internet o il gioco d’azzardo può avere un profondo impatto negativo sulla vita di coppia. Allo stesso tempo le difficoltà che sopraggiungono nella relazione possono contribuire al ciclo continuo di abuso di sostanze e ricadute. Purtroppo accade con più frequenza di quanto si possa immaginare che l’uso di alcol o droghe aumenti lentamente e prenda il sopravvento sulla vita di una coppia o di una famiglia. Quando un partner riesce ad avviarsi verso la strada della ripresa, è importante avere tutto il supporto possibile. Tuttavia, potrebbero essere presenti anni di menzogne, tradimenti e ferite che rendono difficile il riavvicinamento dei partner.

Sia che si scelga l’astinenza, la riabilitazione e il trattamento assistito dal farmaco, la relazione con il proprio partner ne risente. Per la prima volta da anni, ci potrebbe essere un’opportunità per guarire vecchie ferite e creare una nuova relazione basata sulla fiducia e sulla sicurezza. Tuttavia, il primo passo è fermare i modelli relazionali che potrebbero contribuire a ricadute e abusi continuati.

I problemi difficili che le coppie in fase di recupero devono affrontare possono essere ignorati o trattati superficialmente da psicoterapeuti inesperti che non hanno familiarità con le esigenze di queste coppie.

Il nostro approccio

La terapia EFT (Terapia Focalizzata sulle Emozioni) lavora osservando i processi emozionali che attraversano la relazione di coppia. Quando una relazione ha un processo emotivo fluido, i partner si rivolgono in maniera fiduciosa e chiara l’uno con l’altro, esprimendo emozioni e sentimenti che generalmente sono difficili da sentire e da dire, con la fiducia che l’altro partner sarà disposto ad essere presente emotivamente e consapevole dei propri sentimenti.

Il ciclo negativo

Quando invece la relazione non sta andando bene, possiamo pensare che il nostro partner non sia lì per noi quando ci rivolgiamo a lui per ricevere supporto. Potremmo anche sentirci come se non ci amasse del tutto o non ci amasse davvero e questo comporta un’ulteriore disconnessione emotiva, attivando un processo che provoca nel partner delle risposte con comportamenti poco chiari e insicuri. Questo è il ciclo negativo, ed è il motivo per cui i partner diventano così distanti l’uno dall’altro. L’esperienza di l’allontanamento emotivo reiterato nel tempo finisce spesso per essere la causa di separazione e divorzi. Il lavoro terapeutico dell’EFT porta a una migliore comprensione del ciclo, aiutando i partner e ottenere maggiore chiarezza su queste modalità di interazione. Quando una coppia decide di voler lavorare sulla relazione, questi sentimenti di sicurezza e connessione possono essere ricostruiti. Con la EFT, possiamo aiutare a sbloccare le risposte emotive che portano alla disconnessione e aiutare a cambiare i modi in cui i partner si connettono più profondamente l’uno con l’altro.